Programma della Festa Patronale 11-12 e 18-19 Luglio

Da oltre 30 anni al centro della vita del paese torna puntuale a luglio la festa patronale di Ternengo. Organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione dell’amministrazione comunale, della parrocchia e delle associazioni del paese, la kermesse che ricorda il patrono S. Eusebio, e Santa Cristina elevata a copatrona dalla tradizione popolare, si svolgerà nei due week end centrali: 11-12 e 18-19 luglio.ternengo in festa 1°

La formula collaudata è quella consueta dei prodotti tipici gastronomici proposti con un contorno di buona musica e di intrattenimenti. E quindi fin dall’apertura, sabato 11 dalle 19, dalle cucina della pro loco usciranno i sempre apprezzati fiori di zucca ripieni e gustose grigliate, ma anche piatti freddi con variopinte insalate e i gustosi formaggi degli alpeggi biellesi e per i più golosi, i dolci con frutta e cioccolata il valore aggiunto ai menù della pro loco portato in questi ultimi anni da un gruppo di giovani cuochi che rappresentano il futuro dell’associazione ternenghese.

Venendo agli eventi di intrattenimento, domenica 12 la pro loco propone “Come in una fiaba” una giornata per famiglie che avrà al centro i bambini. Dalle 11, in attesa del pranzo si potrà visitare una mostra statica di carrozze, addobbate per l’occasione dalle mamme dell’Associazione i sogni nel cassetto, oppure iniziare a giocare e a fare nuove esperienze con gli animatori. Per l’occasione sarà allestito un piccolo, divertente percorso di abilità da fare in groppa ad alcuni pony sotto l’occhio vigile di una esperta istruttrice. E in una pausa tra un gioco e un percorso si potrà fare un giretto per il paese a bordo da una bellissima carrozza trainata da due stupendi cavalli bianchi. Ospiti della giornata i ragazzi dell’Anffas e della Domus di Sagliano. Come in una fiaba proseguirà anche nel pomeriggio quando dalle 16 ai pony e alle carrozze si aggiungerà “la Tana degli incanti”, con altri intrattenimenti e giochi per i bambini. Tutto questo farà ad anteprima alla tradizionale cena e alla serata danzante.

Ternengo in Festa riprenderà poi sabato 18. ternengo in festa 2015Ricco e innovativo il programma di domenica 19, il giorno della festa patronale vera e propria. La prima novità è rappresentata da una camminata a passo lento da Quaregna e Ternengo, passando per il castello di Valdengo alla scoperta di un tratto del Cammino Eusebiano che collegherà, in quattro tappe a piedi, Vercelli con il santuario di Oropa. Il progetto del Cammino fortemente voluto dal sindaco Francesco Vettoretto che in prima persona ha lavorato alla costituzione di un gruppo di comuni interessati a lavorare per promuovere turisticamente i loro territori, aprendoli al turismo lento, utilizzando i sentieri già esistenti (della fede, del lavoro, della tradizione), è in fase di avanzata realizzazione. Un gruppo di lavoro di cui fa parte anche la Pro loco, ha già individuato l’itinerario di massima. Il Cammino è stato chiamato eusebiano perché unisce Vercelli, dove sono custodite le reliquie del patrono del Piemonte, e Oropa dove secondo la tradizione popolare Eusebio da Cagliari, portò la statua della Madonna Nera. Il percorso tocca poi paesi territori dove si possono trovare molte tracce del culto eusebiano. La Camminata del 19 si concluderà intorno alle 10, in tempo per la funzione religiosa patronale, alle 10,30, nella chiesa parrocchiale.

Dalle 11, e per tutto il pomeriggio animazione e danze popolari con l’Associazione Alpe e il gruppo Quatrad in trio con Wenzo Prealoni (cornamusa, fiati, voce), Massimo Losito (fisarmonica, voce), Danda Sizzano (ghironda, strumenti a corde, percussioni, voce).

Alle 18 poi ancora musica ma di altro tipo con Alberto Martini allo storico organo della chiesa parrocchiale. E quindi grande finale con la cena a base di prodotti tipici biellesi, la serata danzante e l’estrazione della tradizionale lotteria benefica di santa Cristina.

Clicca per scaricare il volantino in formato pdf  Ternengo in festa 2015 Pieghevole